Percorso didattico "Sua maestà il grano":

1^ tappa "Le mani in pasta".

Giorno 8 aprile 2016 le classi 4^ A e B sono state ospiti della fattoria in contrada Pantano del signor Acri Gennaro, nonno dell'alunna Sabrina della 4^B.

PANE FRESCO, CHE BONTA’!

Oggi, 9 aprile, le classi quarte siamo andate con lo scuolabus, insieme alle maestre Lina e Teresa, al “Pantano Martucci” a casa dei nonni di Sabrina, nostra compagna di classe.

Durante il viaggio abbiamo cantato le canzoni: ”Meraviglioso” e “Il ragazzo della via Gluck” .

Appena arrivati, abbiano trovato il nonno di Sabrina che ci ha portato a vedere gli animali: un fagiano, delle colombe, delle papere, delle galline, un gallo, un tacchino, tante capre, delle pecore, una tartaruga, dei conigli e abbiamo dato da mangiare alle mucche.

Poi siamo andati sulla riva del lungomare e abbiamo fatto merenda.

Lì vicino , c’era un piccolo prato, allora la maestra Lina ha detto di fare le capriole.

Siamo andati sulla veranda del locale annesso alla casa e la maestra Lina e la maestra Teresa ci hanno fatto vedere come si faceva un tempo il pane, si impastavano gli ingredienti: farina, acqua ,lievito e sale e l’impasto si faceva lievitare una prima volta; poi si formavano dei panetti d’impasto e si mettevano in cerchi di legno e si facevano lievitare la seconda volta, assumendo la forma del cerchio, infine si capovolgevano sulla mano infarinata, si mettevano su una pala e si infornavano.

Successivamente abbiamo assaggiato un pezzo di “pitta” calda calda, appena sfornato.

Dopo siamo entrati nel locale dove c’erano dei tavoli apparecchiati, ci siamo tutti seduti ed abbiamo mangiato la pizza fatta dai parenti di Sabrina: era molto buona.

Finito di mangiare abbiamo giocato un po’ al biliardino e poi siamo usciti tutti fuori, perché il papà di Sabrina ha suonato la fisarmonica: abbiamo fatto il trenino, ballato e fatto il serpente e ci siamo fatti una bellissima foto, anche se sotto la pioggia.

Purtroppo, si era fatto tardi erano le 12,30 e siamo dovuti tornare a scuola.

Oggi ci siamo divertiti tantissimo, abbiamo imparato tanto e fatto una bellissima esperienza.

Sabrina è stata davvero contenta per essere stati da suo nonno, spera che questa giornata non verrà mai dimenticata non solo da lei ma anche da tutti noi.

Informazioni aggiuntive